Uni Pisa, nuova ricerca su impatto psicologico Covid

Anche l’Università di Pisa ha avviato una rilevazione sull’impatto psicologico della pandemia, focalizzandosi sulle reazioni del nostro organismo durante la seconda e terza “ondata”, quelle tra settembre e dicembre 2020 e tra febbraio e maggio 2021.

L’iniziativa è coordinata dai ricercatori Angelo Gemignani, Mario Miccoli, Andrea Poli, Graziella Orrù, Ciro Conversano dell’Unità Operativa di Psicologia Clinica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana.

Tutti sono invitati a partecipare, rispondendo a un questionario anonimo nel rispetto della normativa sulla privacy, realizzato con il servizio Google Forms (link al questionario).

Photo by freestocks on Unsplash

Be the first to comment on "Uni Pisa, nuova ricerca su impatto psicologico Covid"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.