Prevenzione suicidio, summit BPS

LONDRA – Tra le principali cause di morte nel Regno Unito (oltre 6.500 casi nel 2019) e una delle sfide sanitarie più pressanti a livello mondiale, il suicidio può essere prevenuto.

Ne è convinta la British Psychological Society (BPS), che organizza un summit virtuale gratuito l’11 e 12 settembre destinato a operatori sanitari, psicologi, counselor e professionisti della salute mentale.

Tra i relatori, ricercatori e terapeuti esperti nella prevenzione e nel trattamento delle cause che spingono fin troppi giovani oggi al gesto estremo, in forte crescita tra le ragazze tra i 10 e i 24 anni.

Qui la pagina per l’iscrizione al Suicide Prevention Summit 2021.

Photo by Resi Kling on Unsplash

Be the first to comment on "Prevenzione suicidio, summit BPS"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.