Neuroetica





Smart drugs, è allarme in Europa

Esattamente 10 anni fa Nature apriva il dibattito sull’eticità del potenziamento cognitivo umano basato su farmaci neurostimolanti destinati in origine a curare i malati. In…



Craving, l’irresistibile desiderio

Nel tempo, diversi gruppi di ricerca hanno identificato, a livello comportamentale e fisiologico, il “craving” come elemento comune alla stragrande maggioranza delle dipendenze. Meccanismo patologico…


Aspetti evolutivi del pensiero ecologico

Riscaldamento globale, inquinamento acustico e atmosferico, scarsità d’acqua, perdita di biodiversità, sono solo alcuni tra i molti problemi ambientali che minacciano lo sviluppo ecosostenibile del…








Quale Etica per la Neuroetica?

Il Cervello Socratico implicato nella proposta di Roberta De Monticelli “Il valore e il corrispondente vederci sono la vera essenza della vita mentale umana” (W….






Mind Wars

È sicuramente crescente la consapevolezza generale del ruolo che le trovate neuroscientifiche coprono e copriranno nel formare la conoscenza sull’animale che, forse, più ci sta…



No Picture

Verso una neuroetica delle dipendenze

TRIESTE – Seconda edizione della Scuola estiva di Neuroetica della SISSA (22-25 settembre), focalizzata sulle dipendenze. Organizza il Laboratorio Interdisciplinare per le Scienze Naturali e…


ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish