BergamoScienza, dal 3 al 18 ottobre online

BERGAMO – Finirà questo Covid-19, prima o poi…

Intanto, gli organizzatori del tradizionale appuntamento della “Città dei Mille” hanno deciso di continuare a promuovere la divulgazione scientifica mettendo in cantiere un’edizione completamente online, ma non sotto tono, dell’evento, che si svolgerà dal 3 al 18 ottobre.

Cinque infatti saranno i premi Nobel a collegarsi in “livestreaming” per aprire i battenti: Elizabeth Blackburn, Martin Chalfie, Barry Marshall, Craig Mello e Jack Szostak; verranno intervistati dai nostri Gianvito Martino e Mario Salvi.

Le conferenze in prgramma sono pensate come “dialoghi dinamici” per permettere al pubblico di interagire in tempo reale “via social”.

Apre David Quammen, sul tema – prevedibile – dell’origine del virus e delle pandemie. Segue una conversazione del sindaco Giorgio Gori con la Blackburn sui metodi per rallentare l’invecchiamento e – si spera, ma non troppo – di “vivere per sempre”.

Daniela Ovadia poi si confronterà con la storica della scienza Naomi Oreskes dell’Università di Harvard sulle questioni climatiche, cercando di far emergere la realtà dai fiumi di “notizie allarmistiche, controversie e dubbi” che popolano i media.

Il calendario completo, molto ricco e articolato per coprire diversi aspetti dei temi caldi del dibattito scientifico attuale, è consultabile al sito dell’evento bergamoscienza.it/it/calendario, dove ci si può registrare per partecipare comodamente da casa propria.

“Ripartiamo con passione e con ottimismo: sarà un festival nuovo e innovativo, mantenendo la qualità che ci contraddistingue da sempre”, ha dichiarato Raffaella Ravasio, presidente dell’associazione BergamoScienza.

Per l’occasione AIRC, San Raffaele e Fondazione Veronesi si sono prodigati – tra gli altri enti di ricerca – per realizzare laboratori virtuali implementati su avveniristiche piattaforme digitali destinate ai giovani studenti.

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Be the first to comment on "BergamoScienza, dal 3 al 18 ottobre online"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.