La mente, le mani, il cuore: si apre domani a Genova il congresso dei chirurghi ospedalieri

GENOVA – Si apre domani a Genova, presso gli Antichi Magazzini del Cotone di Porto Antico, il Congresso Nazionale delle Chirurgie “Il chirurgo per l’uomo: la mente, le mani, il cuore”, organizzato dall’Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani (Acoi), con il contributo della Fondazione Chirurgo e Cittadino e delle Associazioni degli Infermieri Professionali.

Il programma, particolarmente fitto di incontri, prevede percorsi formativi monotematici giornalieri, con relazioni, dibattiti, videosessioni di aggiornamento. Affidati a esperti di settore, sono previsti inoltre “highlight” sui diversi aspetti diagnostici e clinici di temi quali la chirurgia endocrina, la chirurgia del retto, la chirurgia gastrica, la chirurgia epatobiliare.

Avranno luogo inoltre sessioni dedicate alle Scuole Speciali Acoi, alla videochirurgia, ai video 3D, all’approfondimento di “non technical skills”, alle chirurgie specialistiche, ai rapporti con le Società scientifiche internazionali. Infine, una “plenaria” tratterà la problematica della tutela del chirurgo e della professione.

Fra le sessioni organizzate dai giovani, si segnala per giovedì 25 il dibattito “Il giovane chirurgo ed il paziente: chi parla?”, presieduto da R. Vincenti e moderato da B. Di Venere e A. Palladino. In tale occasione il direttore di Brainfactor Marco Mozzoni, terrà su invito il talk “Chirurgo, paziente, media: il villaggio globale”.

Il programma completo del congresso, che chiuderà i battenti venerdì 26, è disponibile sul sito web www.chirurgie2015.com

Image credits: Shutterstock

Può interessarti anche  SIN, a Roma il congresso mondiale neurologia 2021

Be the first to comment on "La mente, le mani, il cuore: si apre domani a Genova il congresso dei chirurghi ospedalieri"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.