Italia, facciamo (ancora) impresa!

Italia, facciamo (ancora) impresa!Per fortuna c’è ancora qualcuno in Italia che ha il coraggio di guardare al domani. Si apre oggi la terza edizione del Premio Gaetano Marzotto, con 800.000 Euro complessivi in palio per nuovi talenti nell’innovazione e nel sociale: 250.000 per l’impresa del futuro, 100.000 per la nuova impresa sociale e culturale, 150.000 per il “talento delle idee”, mentre 300.000 accompagneranno “dall’idea all’impresa” i migliori nove.

Il premio Impresa del futuro ammonta a 250.000 euro da destinarsi al miglior progetto imprenditoriale con capacità di generare significative ricadute positive negli ambiti sociali, culturali, territoriali o ambientali. Riccardo Illy, Federico Marchetti, Gaetano Marzotto, Mario Moretti Polegato, Alessandro Profumo, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo i componenti della giuria. I settori di intervento preferibili saranno quelli di riferimento per il Made in Italy: moda e tessile, agroalimentare, turismo, farmaceutico, meccanica, casa, arredamento e ambiente. Al vincitore è inoltre assegnato un percorso di affiancamento della Fondazione CUOA.

Il premio Per una nuova impresa sociale e culturale assegnerà 100.000 euro al miglior progetto imprenditoriale con capacità di generare significative ricadute positive negli ambiti sociali e culturali, appunto. Emil Abirascid, Ilaria Capua, Luca De Biase, Mario Del Co, Stefano Gallucci e Maurizio Sobrero, i componenti della giuria. Settori di intervento preferibili, quelli del terzo settore e dei servizi culturali, sociali, alla persona, all’ambiente. Al vincitore è inoltre assegnato un percorso di affiancamento della Fondazione CUOA.

Il premio Dall’idea all’impresa prevede complessivamente 300.000 euro, per dare linfa alle nove idee più innovative, rispetto alle quali si offre un periodo di residenza all’interno degli incubatori d’impresa Boox, Fondazione Filarete, H-Farm, Incubatore I3P del Politecnico di Torino, LUISS EnLabs, M31, Seedlab, The HUB, Vega, con programmi seed dedicati, percorsi di formazione, tutoring e mentoring, per trasformare tali idee in impresa, oltre a una giornata di confronto e affiancamento per i team vincitori organizzata dalla Fondazione CUOA. Riservato a giovani di età massima 35 anni, “il premio non verrà corrisposto in denaro”, precisano gli organizzatori.

Può interessarti anche  Event 201

Infine un premio speciale Unicredit – Talento delle idee, del valore di 150.000 euro, rivolto ad almeno una startup per ciascuna delle tre categorie premiate, che prevede l’inserimento in un programma dedicato UniCredit che include la partecipazione alla Startup Academy, mentorship, l’assegnazione di un Relationship Manager, l’assegnazione di un tutor scelto tra i partner di UniCredit e possibili incontri one-to-one con investitori, partner e clienti. I settori di interesse sono diversi e includono: ICT, Digital e Social, Life Science, Nanotech, Moda e Design, Cleantech, Robotica, Agrifood, Turismo ecc. Anche in questo caso “il premio non verrà corrisposto in denaro”.

Gaetano Marzotto

Nell’immagine: Gaetano Marzotto

Ideato e promosso dall’Associazione Progetto Marzotto, il Premio ha durata decennale ed è volto a creare una piattaforma dell’innovazione in Italia fondata sul virtuoso connubio tra capacità imprenditoriale e visione sociale, su esempio di quanto fece nella prima metà del Novecento l’industriale Gaetano Marzotto (nella foto) e, successivamente, suo figlio Giannino Marzotto. Quest’ultimo, recentemente scomparso, è stato “indiscusso testimone e autorevole mentore del progetto, seguendo ogni dettaglio in prima persona fino agli ultimi giorni, con la passione, la lungimiranza e la generosità che lo stesso nipote Matteo Marzotto, eletto presidente dell’Associazione nell’ottobre 2012, ha dichiarato di volere tenere ad esempio, proseguendo nella missione di una lunga tradizione familiare”.

Per maggiori informazioni: www.progettomarzotto.org

Be the first to comment on "Italia, facciamo (ancora) impresa!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.