Autismo e… autostrada

Autismo e... autostrada.

Lo studio non poteva che venire da Los Angeles, una delle città più congestionate dal traffico automobilistico del mondo. E mette in relazione l’autismo alla “prossimità delle madri in gravidanza alle autostrade”. E’ stato pubblicato su Environmental Health Perspectives dai ricercatori di Children’s Hospital Los Angeles, University of Southern California (USC) e UC Davis Mind Institute.

 
“L’autismo è un disordine dello sviluppo da tempo ascritto a fattori genetici; il nuovo studio – che mostra che i bambini nati a meno di 309 metri dalla ‘freeway’ hanno una probabilità doppia rispetto agli altri di diventare autistici – conferma la teoria secondo la quale anche i fattori ambientali, oltre al rischio genetico, possano spiegare il disturbo e il suo rapido incremento negli ultimi anni, pari a un 57% di casi diagnosticati in più fra il 2002 e il 2006”, spiega in una nota Heather Volk, autore principale dello studio.
L’effetto dell’esposizione all’inquinamento atmosferico della madre durante la gravidanza (che può comportare ad es. un ritardo cognitivo del bambino) è stata messa in luce da diversi studi, ma poco finora si sapave sul suo ruolo nell’autismo. Lo studio di Volk e colleghi sarebbe dunque il primo a dimostrare un legame significativo fra gas di scarico dei veicoli e autismo.
 
L’inquinamento dei veicoli circolanti sulle strade si è rivelato un forte induttore di infiammazione e di stress ossidativo in studi tossicologici e umani. L’evidenza emergente che lo stress ossidativo e l’infiammazione sono coinvolti nella patogenesi dell’autismo supporterebbe i risultati del nuovo studio, condotto sui dati raccolti nel Childhood Autism Risks from Genetics and the Environment (CHARGE), che ha monitorato bambini fra i 24 e i 60 mesi (304 autistici, 259 controlli) residenti a Los Angeles, San Francisco e Sacramento e le loro madri in diversi periodi della gravidanza.
 
Ovviamente, sottolinea la Volk, la vicinanza all’autostrada è solo uno dei possibili fattori ambientali di rischio per l’autismo…
Reference:
Volk HE, Hertz-Picciotto I, Delwiche L, Lurmann F, McConnell R 2010. Residential Proximity to Freeways and Autism in the CHARGE study. Environ Health Perspect :-. doi:10.1289/ehp.1002835

Be the first to comment on "Autismo e… autostrada"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.