Malattie neurologiche, allarme SIN

“Avendo superato le malattie cardiovascolari e le neoplasie, le malattie del cervello costituiscono ormai la condizione patologica più diffusa nel mondo occidentale”. Lo ha dichiarato oggi il presidente della Società Italiana di Neurologia (SIN) prof. Leandro Provinciali alla presentazione del 47°Congresso Nazionale che si svolgerà a Venezia dal 22 al 25 ottobre.

Secondo i neurologi italiani, nel nostro Paese più di un milione di persone soffrono di demenza, di cui 600.000 per l’Alzheimer, mentre abbiamo circa 930.000 pazienti con conseguenze invalidanti da ictus, patologia che ogni anno fa registrare 120.000 nuovi casi; di Parkinson soffrono circa 200.000 persone, mentre l’epilessia fa segnare 500.000 casi.

In costante aumento inoltre le persone con sclerosi multipla, a oggi 90.000. Sotto i riflettori infine anche la comune cefalea, di cui avrebbe sofferto almeno una volta nella vita circa il 90% dell’intera popolazione.

Qui  il programma completo del congresso (pdf).

Image credits: Shutterstock

 

Be the first to comment on "Malattie neurologiche, allarme SIN"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*